GP Costa degli Etruschi senza Ulissi ma arrivano gli Under 23

In Toscana si corre il GP Costa degli Etruschi giunto alla sua 19ma edizione. Al via anche il fratellino di Vincenzo Nibali e la nazionale under 23 diretta da Marco Villa

La stagione delle corse italiane può iniziare perché domenica 2 febbraio 2014 è in programma il GP Costa degli Etruschi. La partenza sarà data da San Vincenzo e l'arrivo è previsto dopo 190,6 km a Donoratico.

Sulla carta di questo tracciato - mai banale dall'inizio alla fine (con due circuiti conclusivi) - saranno i 40 km finali a decidere la corsa con l'asperità di Torre Segalari, una salita di 2900 metri con una pendenza media del 9% e punte che toccano l'11%.

Diego Ulissi atteso su questo tracciato di casa perfettamente adatto alle sue caratteristiche, non sarà purtroppo al via come da programma. Dopo il Tour Down Under australiano (dove ha conquistato 1 successo di tappa e il terzo gradino del podio)  il professionista di Cecina ha deciso insieme con il suo preparatore Michele Bartoli di rinunciare alla corsa perché non ha ancora del tutto recuperato il fuso orario e il lungo viaggio: "La stagione è lunga - ha dichiarato Ulissi -. Rientro in gara previsto a Maiorca".

Tra i nomi importanti al via del GP Costa degli Etruschi ci sono comunque Basso, Ponzi, Cunego, Battaglin e l’olandese Hoogerland.

Fra le curiosità, da segnalare la partecipazione del fratello di Vincenzo, Antonio Nibali al debutto nella categoria, e quella di una rappresentativa nazionale under 23, guidata dal ct Marco Villa, che ha deciso di allenare in questa gara i suoi pistard in preparazione per i Mondiali su pista in Colombia (dal 26 febbraio al 2 marzo).

Adriano Amici, presidente del Gruppo Sportivo Emilia, che offre il supporto organizzativo alla corsa, ha sottolineato come questo "GP Costa degli Etruschi - Alta Maremma sia l'unica corsa dove corre la nazionale italiana under 23, a dimostrazione dell'impegno assunto con piena responsabilità di far correre le nuove formazioni continental che sono la vera novità nel panorama italiano".

Ecco le 21 squadre al via: Lampre-Merida, Cannondale, Bardiani-Csf, Androni Giocattoli, Vini Fantini-Nippo, Colombia, Neri Sottoli, Itera Katusha, Nazionale Azzurra Pista, Dukla Praha, MgKVis-Trevigiani, Meridiana, Utensilnord, Amore&Vita, Team Idea, Marchiol Emisfero, Mg Gourmetfein, Radenska, Vega Hotsand, Acqua&Sapone-Areazero.

Back to top