Tutta una questione di frequenza

Dai più economici ai più costosi, ecco i nostri fantastici quattro cardio. Un buon ciclocomputer fa la differenza in allenamento

Se stai cercando di intensificare il tuo allenamento in bicicletta, uno dei metodi più semplici per mantenere un controllo continuo è quello di monitorare la frequenza cardiaca. Ma prima di iniziare ad analizzare i dati, assicurati di possedere un buon ciclocomputer con il quale registrare i tuoi battiti al minuto. Può fare la differenza.

Bike Radar ti presenta a seguire i quattro cardiofrequenzimetri migliori testati dalla nostra Redazione in questi ultimi anni. Con una fascia di prezzo compresa tra i 40 e i 340 euro. Puoi trovare fra questi il dispositivo più adatto alle tue esigenze e anche alle tue tasche. 

Sigma PC-15

€42,72

Sigma pc-15:
Sigma pc-15:

Per il prezzo che ha, il PC-15 non è proprio niente male. Degli indicatori grafici ti mostrano l'intensità, la frequenza cardiaca, la quantità di tempo intercorso e le percentuali dell'allenamento trascorso nelle varie zone, la frequenza cardiaca media e massima e il numero di calorie consumate.

Suunto M4

€120

Suunto m4 hr watch: suunto m4 hr watch
Suunto m4 hr watch: suunto m4 hr watch

Il Suunto M4 è un orologio sportivo che funziona come cardiofrequenzimetro e personal trainer. La cintura elastica per la misurazione della frequenza cardiaca è inclusa nella confezione e si inserisce comodamente. Noi siamo rimasti inoltre colpiti dalla semplicità della configurazione dell'orologio. Non presenta lo spazio sufficiente per contenere una quantità enorme di dati, ma ha comunque un buon rapporto qualità-prezzo.

Garmin Forerunner 310XT

€254,31

Garmin forerunner 310xt:
Garmin forerunner 310xt:

Il Garmin Forerunner 310XT presenta molte caratteristiche interessanti. Una volta terminata la corsa in bici, puoi trasferire facilmente tutti i dati sul tuo computer utilizzando un ricevitore USB wireless e inserirli nel software Garmin Training Center.

Polar CS600X

€ 337,21

Polar cs600x:
Polar cs600x:

Un signor ciclocomputer. Come tutti i prodotti Polar, la configurazione è semplice e l'inserimento delle informazioni dell'utente e delle zone di frequenza cardiaca, il montaggio della staffa e del sensore di velocità hanno richiesto tempi davvero minimi. La dimensione del display è eccellente e sempre anche con la pioggia battente.

This article was published by BikeRadar, the world's leading source of bike reviews, gear reviews, riding advice and route information
  • Discipline: Road, Mountain, Urban, Womens
  • Location: UK, USA, Australia
Back to top